4 consigli per risparmiare sulla manutenzione della propria bici

Risparmiare sulla manutenzione della propria bici

Anche dopo aver acquistato la nostra bici, siamo sempre attenti alla corretta manutenzione dei componenti soggetti ad usura. Per non parlare di tutti quelle volte che i tuoi amici o i media ti hanno messo la pulce nell’orecchio sul peso e sulla rigidità dei materiali utilizzati. Ma prendi coraggio : ci sono una sacco di parti nella tua bicicletta dove puoi risparmiare soldi veri, senza sacrificare la performance. Qui ci sono 4 esempi, inutile dire che noi abbiamo fatto riferimento a prodotti specifici, ma si può adottare a tantissimi altri articoli.

Catene

Shimano Dura Ace / XTR Catena

 

Una catena Shimano 11 velocità è una catena Shimano 11 velocità. Ognuna è progettata per funzionare con tutte le trasmissioni a 11 velocità e offre la stessa forma di collegamento HG. Si paga di più per (leggermente) materiali più leggeri e trattamenti superficiali più forti che si dice siano per migliorare l’usura e ridurre l’attrito. Ma dato che spesso si dovrebbe sostituire la catena in ogni caso, non ne vale la pena. Una catena Shimano HG-900 (Dura-Ace) viene venduta online a circa 35€; il modello HG-600 lo si trova a 20€.

Cassette pignoni

Pacco pignoni Chorus 11s

 

L’unico e solo motivo per cui si acquista una cassetta di primo livello è il peso. Queste cassette ti permettono di avere per esempio corone in acciaio insieme a corone di titanio su corpetti in alluminio per risparmiare qualche grammo. Ma la differenza di peso non giustifica la differenza di prezzo… Per un Campagnolo record 11 velocità 11-25, peso circa 200gr, ci vogliono 320€. Una cassetta Chorus 11 velocità invece ha le stesse performance di cambio, costa meno della metà e la differenza di peso è solo di 35gr. Un risparmio di quasi 200€ per una cosa che tanto dovrete sostituire lo stesso.

Portaborraccia

Elite Portaborraccia Paron race nero

 

Ecco un oggetto fantastico per risparmiare un sacco di soldi e, potenzialmente, per rendere la vostra bici ancora migliore di quanto lo sarebbe con portaborraccia i carbonio. I modelli in carbonio sono quasi sempre neri. E sono costosi, la maggior parte dei modelli costano almeno 30€. La serie Paron di Elite (7-10€) utilizza una forma identica a quella in versione in carbonio della stessa serie, che costa 30€. La perdita di peso è di soli 10g.

Altri componenti

Ritchey WCS Single Bolt

 

Se si sta costruendo una bici dal telaio, evita la fibra di carbonio per attacco manubrio e reggisella. Il lavoro di queste parti è molto semplice: in modo affidabile e duraturo devono sostenere il vostro peso e offrono una rigida e solida connessione dal manubrio verso la parte anteriore della bici. I modelli di fascia alta possono costare da due a tre volte rispetto a quelli di fascia media e offrono benefici trascurabili, se presenti. Il reggisella Ritchey WCS in lega lo troviamo a circa 80€, meno della metà del costo del modello WCS Carbon Link. Entrambi sono compatibili con qualsiasi sistema di sella noto. Ritchey dice che i suoi modelli in carbonio offrono più flessibilità e comodità, ma si può anche ottenere aumentando un po’ la larghezza del pneumatico e con l’utilizzo di una pressione più bassa.

In conclusione :

Risparmio – 345€

Peso aggiunto – 90gr

Differenza di performance – nessuna

Saremmo felici di sapere cosa ne pensi...

      Leave a reply

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      Bikool
      Logo
      Register New Account
      Reset Password
      Compare items
      • Total (0)
      Compare
      0